Counseling interculturale

Percorsi di counseling interculturale

Diventare un counselor interculturale non significa soltanto acquisire maggiori conoscenze su altre culture, ma ancora di più capire i processi complessi attraverso i quali le persone diventano membri di una comunità, di una società; e come essi costruiscono la propria percezione del mondo. (Puukari & Launikari)

Cos’è il counseling interculturale

Il counseling interculturale è un’attività professionale finalizzata ad accompagnare, sostenere e sviluppare le potenzialità e le competenze di chi si trova a vivere e lavorare in contesti multiculturali. É una disciplina che riguarda diversi ambiti di studio quali l’antropologia, la sociologia e gli studi sulle migrazioni, la comunicazione interculturale, ecc.

Si rivolge a individui, coppie, famiglie e gruppi appartenenti a minoranze con l’obiettivo di favorirne l’inserimento e l’integrazione […] e di dare supporto nell’affrontare le crisi di transizione culturale tipiche dei processi migratori (Edelstein).

Affrontando il tema della diversità e soprattutto, con la consapevolezza che i gruppi considerati diversi o minoritari possano essere di diversa natura (come ad esempio l’orientamento sessuale, la disabilità o qualsiasi altra caratteristica che ci renda “diversi” dalla maggioranza). Il counselling interculturale affronta la questione della diversità a 360°, rispondendo ai quesiti e ai bisogni che nascono anche nell’interazione di gruppi maggioritari e minoranze della stessa cultura.

 

Percorsi possibili

  • Colloqui individuali e di coppia
  • Supervisioni individuali e di gruppo a chi opera in contesti multiculturali
  • Corsi di formazione per chiunque sia interessato ad approfondire tematiche legate alla comunicazione interculturale e la relazione con la diversità
  • Corsi di approfondimento per counselor specifici sul counseling interculturale

 

Alcune delle tematiche che possono essere affrontate sono:

  • Per chi opera in contesti multiculturali: La comunicazione efficace in contesti multiculturali; La diversità nella relazione di cura (diversità culturale, di orientamento sessuale, la disabilità); Counseling e motivazione; Il counseling interculturale nei momenti più significativi della vita (nascita, malattia, fine vita); ecc.
  • Approfondimenti per counselor: Introduzione al counselling interculturale; Counseling e diversità a 360°; La costruzione di uno spazio condiviso in contesti multiculturali; Counseling con coppie e famiglie miste; Counseling interculturale e motivazionale; Counseling interculturale in sanità e in ambito scolastico; Strumenti e tecniche di intervento dal mondo per cittadini del mondo; ecc.

 

Quando la diversità rischia di diventare un limite alla relazione: chiavi di lettura, strumenti di lavoro.

Counseling interculturale: come trasformare la diversità in risorsa.

Istituto Artemisia Counseling Relazionale